Dancing is what we make of falling

Quando

13 set 18 - 19 ott 18

giovedì 13 settembre '18

venerdì 14 settembre '18

sabato 15 settembre '18

domenica 16 settembre '18

venerdì 21 settembre '18

sabato 22 settembre '18

domenica 23 settembre '18

domenica 30 settembre '18

venerdì 05 ottobre '18

sabato 06 ottobre '18

domenica 07 ottobre '18

venerdì 12 ottobre '18

sabato 13 ottobre '18

domenica 14 ottobre '18

lunedì 15 ottobre '18

venerdì 19 ottobre '18

Durata

1 ora

Prezzo

Gratis

Dove

Binario 2

Dettagli

Dancing is what we make of falling
a cura di Samuele Piazza & Valentina Lacinio


Binario 2
OGR - Officine Grandi Riparazioni

Extra
Da sapere
Dancing is what we make of falling è una mostra di video, che si susseguono, settimana dopo settimana, su uno stesso schermo.
I lavori di artisti di provenienze e generazioni diverse si sommano, in un racconto a più voci, e con più registri.
Sei appuntamenti serali (+1) scandiscono la mostra, presentando ogni settimana un nuovo video grazie agli interventi di ricercatori, artisti e collaboratori. Ogni evento vuole essere un’occasione di incontro e riflessione condivisa coi partecipanti, trasformando lo spazio di mostra in uno luogo di ritrovo e dibattito critico.

In un mondo che vede crescere a dismisura le disparità economiche e sociali, in cui si erigono muri fisici e metaforici per tenere l’Altro lontano dagli occhi, in cui ondate sempre più violente di “espulsioni” e rampanti rigurgiti di razzismo dominano lo scenario politico e sociale, il lavoro degli artisti rimane fondamentale, nella sua creazione di immaginario.

Il titolo della mostra prende in prestito un verso del poeta e ricercatore Fred Moten, e diventa una constatazione di quello che, in tempo di crisi, l’arte è chiamata a fare: trasformare la caduta in una danza. Sfidando le convenzioni e osservando il mondo contemporaneo dalla sua prospettiva allo stesso tempo privilegiata e periferica, l’arte si interroga sulle dinamiche che contribuiscono alla creazione di soggettività in un mondo neoliberista, mettendo in dubbio le sue certezze e offrendo una realtà alternativa a quella presente.

Durante ogni serata saranno realizzati, in collaborazione con Kabul Magazine, un podcast e una fanzine dedicata, contenente la traduzione di un saggio, inedito in italiano, che serva da materiale di ricerca e offra una ulteriore chiave di lettura dei video proiettati.
Come parte integrante del programma della mostra, il 30 settembre, le OGR ospiteranno minor matter della danzatrice e coreografa Ligia Lewis.
Durante le serate si susseguiranno interventi pensati appositamente per lo spazio da parte di una serie di artisti (Enrico Boccioletti, Dafne Boggeri, Benni Bosetto, Drifters, Ramona Ponzini & RPM Watts), e interventi da parte di una serie di curatori, attivisti, e ricercatori (Lucrezia Calabrò Visconti, Ilenia Caleo, Irene Dionisio e Nicoletta Vallorani) faranno da contraltare alle proiezioni. All’interno della programmazione, il 21 settembre, sarà inoltre ospitata una serata in collaborazione con Zell Revlon & Matteo Mizrahi per la realizzazione del loro secondo Ball.


La mostra è a ingresso libero.
Tutti gli eventi sono gratuiti, con prenotazione obbligatoria.

La mostra si conclude con l'evento serale del 19 ottobre.

Sesto e ultimo Appuntamento, 19
 ottobre 2018
19:00 – 19:45 Intro musicale by Ramona Ponzini
20:00 – 20:30 Talk con Ilenia Caleo
20:30 – 21:15 Screening di Hardeep Pandhal, “The Rebirth of Sacred Cow Mixtape", 2017 e "A Nightmare on BAME Street", 2018 + Sonia Boyce, "Oh Adelaide", 2010
21:15 – 21:45  *break*
21:24 – 22:30 Performance di Ramona Ponzini & RPM Watts
22:30 – 23:00 Performance di Enrico Boccioletti & Alessandro Di Pietro, "Mostri contro Fantasmi"

Il video è in lingua originale. Si consiglia la visione a un pubblico adulto.

Programma Eventi


  • 13.09.2018 dalle ore 20.30
    Screening > Tracey Moffatt
    a seguire performance di Drifters You are just like my skin
    Interviene: Irene Dionisio

  • 21.09.2018 dalle ore 18.00
    Screening > Jacolby Satterwhite
    a seguire The Dark Side Ball by Zell Revlon & Matteo Mizrahi
    Intervengono: Samuele Piazza & Valentina Lacinio

  • 30.09.2018 dalle ore 18.00
    Performance di Ligia Lewis minor matter

  • 05.10.2018 dalle ore 19.00
    Screening > Roee Rosen + Goldschmied & Chiari
    a seguire performance di Benni Bosetto Scaramazzi
    Interviene: Lucrezia Calabrò Visconti

  • 12.10.2018 dalle ore 19.00
    Screening > Loretta Fahrenholz
    a seguire performance di Dafne Boggeri con TISANA (Adele H, Isamit Morales)
    Interviene: Nicoletta Vallorani

  • 15.10.2018 dalle ore 19.00
    Screening > Wu Tsang
    Intervengono: Samuele Piazza & Valentina Lacinio

  • 19.10.2018 dalle ore 19.00
    Screening > Hardeep Pandhal + Sonia Boyce
    a seguire performance di Ramona Ponzini & Rpm Watts + Enrico Boccioletti & Alessandro Di Pietro
    Interviene: Ilenia Caleo
    Prenota qui.


Clicca qui per scaricare il programma della mostra.

Si ringraziano:
Apalazzo Gallery (Brescia) • Electronic Arts Intermix (New York) • Galleria Riccardo Crespi (Milano) • Isabella Bortolozzi Galerie (Berlino) • Lundgren Gallery (Palma) • Renata Fabbri Arte Contemporanea (Milano) • Tyler Rollins Fine Art (New York)